Frank e Claire “l’invidiata” coppia di House of Cards

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

“Amo questa donna più di come gli squali amano il sangue” è così che Frank Underwood parla di sua moglie nella prima puntata della stagione. House of Cards, la serie televisiva americana targata Netflix, è conosciuta ed apprezzata per i giochi di potere, gli intrighi internazionali, il cinismo e l’ambizione, ma soprattutto per i suoi protagonisti Frank e Claire. Sono stati definiti spietati, manipolatori, senza scrupoli. Sta di fatto che molti apprezzano e addirittura invidiano il loro rapporto. Perché Frank e Claire si dicono tutto: emblematica è la puntata in cui lui ritorna a casa dopo er passato la notte con Zoe, e Claire, come se stesse chiedendo quanti pancakes volesse a colazione, domanda “è la giornalista?”. Zoe è una pedina e Claire e Frank sono disposti a tutto per raggiungere i propri obiettivi. Claire è una donna forte, raffinata ed austera che appoggia il marito senza tuttia anteporlo del tutto alla sua carriera. Mi sono chiesta in più di un’occasione se fosse a conoscenza di tutte le meschinità di Frank, visto che non ne viene mai mostrata esplicitamente un’ammissione.  Ma forse è proprio durante il rito della sigaretta di fine giornata che vengono le più inquietanti confessioni. smoke La loro casa è la trasposizione architettonica del loro rapporto: grande, dai colori cupi, elegante come un albergo a cinque stelle, ma allo stesso tempo impersonale, poco vissuta come una casa di bambole di porcellana. Non so quanto ci sia da invidiare un rapporto come il loro, ma di sicuro sono una delle coppie più interessanti da analizzare nella storia delle serie televisive.