Dom. Dic 16th, 2018

Adidas tornerà a fare scarpe in Germania, ma con l’aiuto di robot ultra tecnologici

Adidas, azienda di abbigliamento e accessori sportivi famosa in tutto il mondo, ha annunciato la realizzazione della prima serie di scarpe realizzate da robot in Germania a partire dal 2017. Circa 20 anni fa il colosso dell’abbigliamento sportivo aveva lasciato le attività di produzione tedesche a favore di una più conveniente manifattura in Asia.

Herbert Hainer, chief executer di Adidas, ha così svelato alla stampa il nuovo prototipo di produzione di scarpe che prenderà il nome di “Speedfactory” e sarà localizzata ad Ansbach, nel sud della Germania con una distribuzione sul territorio di circa 4.600 metri quadri. La produzione di scarpe Adidas era, fino a questo momento, prodotta quasi interamente a mano in Asia.

3054380-poster-p-1-adidas-robot-powered-speed-factory-aims-to-bring-custom-production-to-local-markets

Questa nuova produzione europea consentirebbe di automatizzare la produzione di scarpe e di permettere di mettere i prodotti più velocemente sul mercato, con l’intenzione di aprire una seconda Speed Factory negli Stati Uniti sempre nello stesso anno. L’obiettivo è quello di costruire altre aziende del genere in Gran Bretagna e in Francia e produrre le maglie da calcio della Germania nello stesso Paese di appartenenza, ha detto Hainer.

L’obiettivo è quindi l’automatizzazione. Adidas ha prodotto circa 301 milioni di paia di scarpe nel 2015 e ha bisogno di produrne circa 30 milioni in più ogni anno per raggiungere gli obiettivi di crescita prefissati.

Purtroppo nessuna migliore prospettiva per il prezzo delle scarpe che, al solito, saranno vendute allo stesso prezzo. Non aspettatevi sconti sulle vostre Stan Smith, ma semplicemente la firma di un robot che le ha direttamente assemblate per voi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: