Signori, non immaginavamo che un simulatore sulla gestione agricola potesse essere così divertente.

Pure Farming 2018 è un simulatore di azienda agricola nel quale è possibile utilizzare tutte le ultime tecnologie e macchinari originali all’avanguardia per lanciarsi a capofitto nelle attività che vanno dalla coltivazione del suolo e delle colture all’allevamento di bestiame e alla produzione di energia pulita.

Per chi è sempre stato incuriosito dalla vita di campagna e vuole provare cosa significa gestire una vera azienda agricola, Pure Farming 2018 può darne la possibilità senza sudate e stanchezze aggiunte.

Ambientato in luoghi come Italia, Germania, Asia e le due Americhe in Pure Farming 2018 è possibile piantare colture specifiche e giocare in tre modalità differenti: Coltivazione LiberaLa mia prima fattoria e, soprattutto, Sfida di Coltivazione.

Ci siamo approcciati a questo gioco con tutti i dubbi e le perplessità del caso ma, in generale, la sensazione che si ha fin dai primi minuti di gioco (se non ti sei mai approcciato a un simulatore del genere) è quella di trovarsi davanti ad una mix tra Grand Theft Auto 3il giardino Zen che conservi sulla mensola in ufficio.

Tutto ciò può sembrar banale, ma la realtà supera la fantasia quando il primo tutorial di gioco, con indicazioni tramite un tablet personale del protagonista, vi consente di effettuare le prime operazioni di raccolta con gli automezzi fino alla prima vendita sul mercato dei nostri prodotti.

Con un livello di dettaglio più alto di quello richiesto solitamente da un simulatore gestionale, Pure Farming  2018 è possibile guidare veicoli agricoli autentici dei leader del settore come Zetor, Landini, McCormick, Gregoire, DAF, Mitsubishi e molti altri. Inoltre è possibile provare tutto ciò che immaginate dell’agricoltura moderna, come l’allevamento, i frutteti, le serre, la coltivazione dei campi, l’energia pulita e altro ancora.

Noi, a dire il vero, siamo sempre stati affascinati dal mondo della coltivazione della vite: grazie a Pure Farming 2018 siamo riusciti a coltivare il nostro vigneto per la produzione di un’ottimo vino virtuale. Ci viene ancora da sorridere scrivendo questa recensione, ma l’esperienza è simpatica quanto rilassante.

Il processo di fruizione di questo gioco non è tanto legato al raggiungimento degli obiettivi: la modalità di coltivazione libera si pone su un livello di otium indescrivibile. Potete giocare per molto tempo senza nemmeno accorgervene, scaricando lo stress della giornata.

Ecco un video illustrativo di Pure Farming 2018, disponibile su Amazon per PC, Ps4 e Xbox One.

 

Abbiamo stretto una breve collaborazione con CreaProducts, un’azienda del settore beauty che ha messo a disposizione, solo per i nostri lettori (e per un tempo limitato), i suoi prodotti di punta ad un prezzo vantaggioso.
L’azienda è diventata famosa grazie alla partecipazione al programma televisivo Shark Tank, un reality show  in cui i protagonisti sono aspiranti imprenditori che raccontano la loro idea e il loro business plan a potenziali investitori detti appunto “squali”.
I prodotti di CreaProducts sono per lo più prodotti Beauty, con particolare focus sul mondo dei capelli.
Abbiamo provato il crealash, uno strumento innovativo e flessibile che si adatta perfettamente ad ogni tipologia di occhio. E’ in sostanza una sorta di scudo che può essere usato sia sopra che sotto l’occhio durante l’applicazione del mascara, proteggendo la palpebra da sbavature ed ombre indesiderate.

Dettagli tecnici

  • Colore: Porpora e Grigio
  • Facile da pulire

Il prodotto di punta invece è un particolare marchingegno per…fare frangette perfette! Non ci credete? Date un’occhiata a questo video.

Se siete alla ricerca di un orologio che riesca a coniugare stile, qualità e prezzo allora Globenfeld, pregiata casa orologiaia del Regno Unito, vi presenta il nuovo marchio chiamato Anthony James of London.

Il lancio del nuovo brand Anthony James of London è solo l’ultima trovata per un’azienda che lavora ai suoi prodotti sin dal 1914, anno in cui Marcus Globenfeld nacque e si introdusse così in una famiglia di fini artigiani del tempo. Oggi Globenfeld crea modelli con un design realizzato specificamente per un pubblico sportivo e attento alla moda, una gamma di prodotti da apprezzare per la loro essenzialità.

Abbiamo provato la serie Vintage di Anthony James of London, un prodotto che richiama il gusto del vero gentleman inglese. Disponibile in diverse colorazioni come Midnight Blue, Arctic White e Black dial, abbiamo focalizzato la nostra attenzione su quest’ultimo.

Non appena apriamo la scatola veniamo rapiti dalla struttura in acciaio nero con i dettagli in oro rosa. All’interno della scatola troviamo il certificato di autenticità e il numero di modello. Ci rendiamo immediatamente conto di trovarci davanti ad un prodotto di alta qualità che viene venduto ad un prezzo davvero ragionevole,  mentre osserviamo il movimento delle lancette e apprezziamo la fattura del vetro protettivo

Con la numerazione dei numeri romani in oro rosa che si appoggia su un quadrante total black, non manca lo spazio per un contatore del calendario e un secondo quadrante per i secondi, posizionato nella parte inferiore. Con un cinturino in metallo che crea continuità con l’estetica della cassa, le proporzioni di questo orologio si distribuiscono omogeneamente intorno al polso creando una piacevole sensazione di compattezza.

Con un diametro della cassa di 40.5mm e un peso netto di soli 133 grammi, la serie vintage di Anthony James of London è Water Resistant fino ad un massimo di 30 metri di profondità.

Trovi gli orologi Anthony James of London su Amazon in offerta speciale direttamente su questa pagina

Natale è alle porte, le città si riempiono di tutti gli amici e i parenti di rientro dal lavoro e dagli studi, è un tripudio di luci e colori ma anche di auto imbottigliate nel traffico guidate da persone alla ricerca del regalo perfetto. Ma allora perchè non provare a vincere un regalo stando comodamente seduti in poltrona?

È un Natale carico di giochi online quello di Samsung che con il nuovo contest, Xmas Giftie, permette di giocare e vincere favolosi premi tra cui una vacanza a Bora Bora per due!

Partecipare ad Xmas Giftie è molto semplice: basta registrarsi (anche se non hai uno smartphone Android) e iniziare a giocare ad una delle attività proposte dal sito. Accumulando punti potrei scalare una classifica e aggiudicarti uno dei 10 premi finali!
Questa consente agli utenti registrati di giocare, accumulare punti (giftie points), e provare a scalare una classifica finale composta da 10 premi.

Esistono varie opzioni per giocare  a Xmas Giftie tra cui Calendario Dell’AvventoXmas Quiz, Xmas Shopper, Struzzo Volante, Social MissionsBuzzoole e Registrazione dei prodotti. Noi dopo un bel po’ di punti guadagnati ci siamo appassionati alla missione Struzzo Volante nella quale è necessario far volare quanto più possibile il simpatico struzzo, mascotte di Samsung: più lo farai volare e più Giftie Points puoi guadagnare.

Ecco i premi in palio:

1° CLASSIFICATO
VIAGGIO A BORA BORA PER DUE E GALAXY S8

2° CLASSIFICATO
UN QLED TV 55” FLAT SERIE 7 Q7F, UNA SOUNDBAR FLAT E UN GALAXY S8

3° CLASSIFICATO
WEEKEND IN MONTAGNA E GALAXY NOTE8

4° CLASSIFICATO
GALAXY BOOK

Scarica l’app Samsung Members e scopri tutte le promozioni, i contenuti e gli eventi esclusivi riservati agli utenti Samsung Members oppure visita il sito a questo link per conoscere più informazioni su premi e registrazione a Xmas Gifties.

 

 

Buzzoole

Cari babbani,
sia che stiate cercando idee regalo last second, sia che già pensiate ai regali da fare il 6 gennaio, oggi vogliamo proporvi 5 idee regalo adatte a chiunque sia fan di Harry Potter.

Grazie alla nostra collaborazione con Emp, possiamo consigliarvi i migliori gadget per chi ama il maghetto più famoso della storia (e perchè no, anche se il regalo è per voi stessi!).

Cominciamo subito:

  1. Gryffindor Stripes Pigiama
    Se volete dormire come un alunno di Hogwarts, potete accaparrarvi questo pigiama “Gryffindor Stripes” a strisce bordeaux e arancioni. Questo pigiama di Harry Potter in esclusiva solo su EMP è composto da pantaloni lunghi e maglia a maniche lunghe, tutto nei classici colori Grifondoro. Sul davanti della maglia c’è una stampa e un ricamo con i colori della Casa di Harry Potter e il classico leone con la scritta “Gryffindor” e i numeri “07”. Le maniche a contrasto sono molto particolari. I pantaloni a strisce con la scritta “Gryffindor” sulla gamba sinistra, completano il set. Disponibile anche in taglie comode. Potete acquistarlo cliccando qui
    Consiglio: le taglie sono corrispondenti, prendete quella che ordinate abitualmente!
    Ah, e se siete un serpeverde, c’è anche la versione per voi! 😉

 

2. Harry Potter – Hogwarts Playing Cards Mazzo di carte

Si sa, Natale è tempo di giochi. Per questo vi proponiamo un mazzo di carte “magico”, chissà, magari vi porterà fortuna.
– carte da gioco di alta qualità
– prodotto ufficiale
– mazzo di 54 carte
– edizione originale in lingua inglese

Potete acquistarle cliccando qui

3. Bacchetta magica 

Andiamo sull’utile 😛 chi di voi non ha mai desiderato una bacchetta magica?
Olivander è qui

4. Calzini Hogwarts

Tempo di befana…che ne dite di un set di 5 paia di calzini con differenti stampe ispirate al mondo di Harry Potter? I calzini sono elastici per garantire una vestibilità migliore. Ma attenzione..ricordate di regalarne un paio a Dobby! Potete trovarli qui

Risparmia sul tuo ordine e inserisci il codice sconto WINT17 per ricevere 5€ (con un acquisto di almeno 50€), ma affrettati! L’offerta è limitata!

Dopo anni dall’uscita del film Jumanji, ecco arrivare nelle sale italiane il 1 Gennaio l’atteso sequel: Jumanji – Benvenuti nella giungla. Questo film sarà una vera e propria evoluzione del vecchio Jumanji nel quale un gioco da tavolo era al centro di tutta la narrazione. Stavolta, mentre si trovano in punizione a scuola, Spencer, Fridge, Bethany e Martha scoprono un vecchio videogioco, Jumanji; non appena avviano la partita, i quattro vengono catapultati all’interno del mondo del videogioco, ognuno con il proprio avatar.

In una società dove si parla molto di realtà virtuale ed aumentata, dove la user experience trascina le folle, un film come Jumanji – Benvenuti nella giungla ci aiuta a riflettere sull’importanza del lavoro di squadra e di come le proprie forze, così come le proprie debolezze, possono essere importanti nella vita.

Per comprendere ciò ecco arrivare il tema dello scambio di corpo, un escamotage narrativo tanto attuale quanto nostalgico che impernia la trama sulle capacità dei personaggi di sopravvivere alle insidie di Jumanji per non restare bloccati nel gioco.

Ecco così arrivare l’esplorazione di Jumanji, un capitolo rimasto inesplorato, di cui solo il personaggio di Robin Williams poteva narrarne le disavventure. Stavolta ci sarà un nuovo team con un cast d’eccezione capitanato da Dwayne Johnson e Jack Black. Ogni partecipante avrà solo 3 vite a disposizione e una serie di indovinelli in rima da decifrare per cercare di sopravvivere al gioco.

È sicuramente interessante la dinamica transmediale che si è creata intorno al film per allargare la visione: dal 18 dicembre è infatti disponibile un contest con una serie di minigame su Facebook che permettono alla squadra più forte di aggiudicarsi un viaggio in Thailandia. Noi ci stiamo già provando! Scopri di più su questo sito.

L’appuntamento è al cinema con Jumanji – Benvenuti nella giungla a partire dal 1 Gennaio 2018!

 

Riscaldate le mani, preparate i polpastrelli e partite per giocare durante le festività ai vostri giochi preferiti. In questo articolo trovate un po’ di soluzioni sia per PC che per Playstation 4 che Snakebyte ci ha inviato in prova e che vi racconteremo nelle prossime righe.

GAME:PAD 4 S (nero)

La prima proposta di Snakebyte è per un controller destinato alla console Sony, ma può essere tranquillamente utilizzato come controller per PC collegando direttamente la porta USB.

Il GAME:PAD 4S si presenta, appena tolto dalla scatola, come un controller davvero leggero (meno di 300g, siamo intorno ai 270) e molto plasticoso al tatto. Nonostante ciò la risposta dei tasti già ad un primo utilizzo è più che buona, configurandosi come un pad che potrete tranquillamente avere come riserva, soprattutto per le partite da fare con gli ospiti durante le feste di Natale.

Il GAME:PAD 4S è dotato di tutti i tasti per la configurazione standard su Ps4, compreso il touchpad cliccabile così da non trovare compromessi con titoli che richiedono un controllo totale sul gaming. Si tratta di un controller con filo, quindi non wireless, con una lunghezza di 3 metri, una misura più che accettabile che copre tranquillamente la distanza tra il divano e il televisore.

Ciò che ci è piaciuto maggiormente è stato il grip delle levette, solide e con dei rilievi in corrispondenza delle 4 direzioni assiali che permettono un miglior controllo sulle dita. In generale la sensazione durante il gioco è piacevole e l’utilizzo con filo risparmia un po’ di grattacapi. La cosa che ci ha convinto di più della configurazione sono i pulsanti L ed R, con una corsa minore rispetto ai Dualshock che garantiscono un utilizzo ottimale per i giochi di calcio e per gli FPS, garantito.

Il controller richiede al primo utilizzo un aggiornamento per funzionare su console con firmware successivo al 4.50, trovate tutte le informazioni sul sito ufficiale di Snakebyte.

Trovate maggiori informazioni su questa pagina.

Key:Board Pro

La tastiera Keyboard pro è un prodotto davvero interessante. Di buona qualità costruttiva è una sicurezza dal punto di vista delle performance: con tasti a doppia iniezione e retroilluminati a 9 diversi effetti di luce, questa tastiera è l’ideale per il gioco anche in notturna. L’abbiamo provata a luci spente ed è veramente incredibile!

Peccato per la configurazione dei tasti al momento solo in lingua tedesca che, allo stato delle cose, non rappresentano un problema per chi vuole un supporto per il gaming.

La lunghezza del cavo di collegamento USB rinforzato è di 1.8 metri e accompagna un design di qualità, una tastiera che sembra essere costruita per non lasciarti nel momento del bisogno. Il produttore assicura una durata per oltre 10 milioni di battiture, un numero davvero alto per una tastiera da gaming!

Ciò che abbiamo apprezzato di più di questo prodotto è la sensazione di controllo che dona nell’utilizzo. Una tastiera per gamer esigenti ma anche per chi si avvicina al mondo del gaming su pc e cerca un prodotto di qualità.

Trovi maggiori informazioni su questo sito.

Game:Mouse Pro 

Con un salto di qualità dal punto di vista delle performance la gamma di mouse di Snakebyte raggiunge il top con il Game:Mouse pro, offrendo performance ideali per i giocatori più avanzati. Per i casual gamer esiste anche la versione entry level di alto livello chiamata Game:Mouse.

Game:Mouse pro ha un sensore che arriva fino a 4000 dpi con quattro impostazioni:800/1600/3200/4000.

La base a bassa frizione permette di compiere movimenti veloci nel gioco in linea con quelli della tua mano sulla scrivania. Inoltre è possibile modificare il mouse con 7 colori a LED. La lunghezza del cavo è di 1,7 metri, una bella caratteristica per un mouse da gaming.

Qui qualche immagine di riferimento

Lo trovate su Amazon in offerta a questo link.

Mouse:Pad e Mouse:Pad pro

Chiudiamo questo articolo con l’ottima linea Mouse:Pad di Snakebyte, due prodotti per veri gamer che cercano qualcosa che faccia scivolare al meglio il mouse sulla propria scrivania, per ottenere performance di grande livello.

Sono le piccole cose a fare la differenza e questi pad per mouse lo dimostra a pieno: il modello Mouse:Pad pro è realizzato per i gamer pro, misura 30x80cm e copre l’intera zona di gioco per il mouse. Una base di gomma vi permetterà di controllare al meglio i vostri movimenti.

Ottimo prodotto anche la versione base di Mouse:Pad che vi propone una superficie di gioco di 35x28cm e performance di buon livello.

L’abbiamo provato in combo con Game:Mouse e il risultato è stato più che soddisfacente.

Trovare Mouse:Pad pro qui su Amazon.

Italia sì, Italia no. Italia cinque!

Sono cinque le nomination italiane ai prossimi Golden Globes, quelli che sono un po’ i viceanticipaanteprimadeglioscar. Il prossimo 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel scopriremo se Chiamami con il tuo nome di Luca Guadagnino (3 nomination), Ella & John – The Leasure seeker di Paolo Virzì e The Young Pope di Paolo Sorrentino si aggiudicheranno l’ambita statuetta.

Qui la lista completa e, se ve lo state chiedendo: no, non c’è Noah Schnapp.

Film

Miglior film drammatico
Chiamami col tuo nome
Dunkirk
The Post

La forma dell’acqua
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior film di genere comedy o musical
The Disaster Artist
Get Out
The Greatest Showman
I, Tonya
Lady Bird

Miglior regista
Guillermo del Toro, La forma dell’acqua
Martin McDonagh, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Christopher Nolan, Dunkirk
Ridley Scott, Tutti i soldi del mondo
Steven Spielberg, The Post

Miglior attore in un film drammatico
Timothée Chalamet, Chiamami col tuo nome
Daniel Day-Lewis, Il filo nascosto
Tom Hanks, The Post
Gary Oldman, L’ora più buia
Denzel Washington, Roman J. Israel, Esq.

Miglior attrice in un film drammatico
Jessica Chastain, Molly’s Game
Sally Hawkins, La forma dell’acqua
Frances McDormand, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Meryl Streep, The Post
Michelle Williams, Tutti i soldi del mondo

Miglior attrice in un film di genere comedy o musical
Judi Dench, Victoria & Abdul
Helen Mirren, Ella & John – The Leisure Seeker
Margot Robbie, I, Tonya
Saoirse Ronan, Lady Bird
Emma Stone, La battaglia dei sessi

Miglior attore in un film di genere comedy o musical
Steve Carell, La battaglia dei sessi
Ansel Elgort, Baby Driver
 James Franco, The Disaster Artist
 Hugh Jackman, The Greatest Showman
 Daniel Kaluuya, Get Out

Miglior sceneggiatura originale
Aaron Sorkin, Molly’s Game
Greta Gerwig, Lady Bird
Martin McDonagh, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Liz Hannah e Josh Singer, The Post
Guillermo del Toro e Vanessa Taylor, La forma dell’acqua

Miglior attrice non protagonista (per ogni tipo di film)
Mary J. Blige, Mudbound
Hong Chau, Downsizing – Vivere alla grande
Allison Janney, I, Tonya
Laurie Metcalf, Lady Bird
Octavia Spencer, La forma dell’acqua

Miglior attore non protagonista (per ogni tipo di film)
Willem Dafoe, The Florida Project
Armie Hammer, Chiamami col tuo nome
Richard Jenkins, La forma dell’acqua
Christopher Plummer, Tutti i soldi del mondo
Sam Rockwell, Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior film straniero
Una mujer fantástica, Cile
Per primo hanno ucciso mio padre, Cambogia
Oltre la notte, Germania
Loveless, Russia
The Square, Svezia, Germania e Francia

Miglior film d’animazione
Baby Boss
The Breadwinner
Ferdinand
Coco
Loving Vincent

Miglior canzone originale per il cinema
“Home,” Ferdinand
“Mighty River,” Mudbound
“Remember Me,” Coco
“The Star”, The Star
“This Is Me,” The Greatest Showman

Miglior colonna sonora per il cinema
Alexandre Desplat, La forma dell’acqua
Jonny Greenwood, Il filo nascosto
John Williams, The Post
Hans Zimmer, Dunkirk
Carter Burwell, Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Serie tv

Miglior serie tv drammatica
The Crown
Game of Thrones
The Handmaid’s Tale
Stranger Things
This is Us

Miglior serie tv di genere comedy
Black-ish
The Marvelous Mrs. Maisel
Master of None
SMILF
Will & Grace

Miglior miniserie o film per la tv
Big Little Lies
Fargo
Feud: Bette and Joan
The Sinner
Top of the Lake: China Girl

Miglior attore in una serie tv drammatica
Sterling K. Brown, This is Us
Freddie Highmore, The Good Doctor
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Liev Schreiber, Ray Donovan
Jason Bateman, Ozark

Miglior attrice in una serie tv drammatica
Caitriona Balfe, Outlander
Claire Foy, The Crown
Maggie Gyllenhaal, The Deuce
Katherine Langford, Tredici
Elisabeth Moss, The Handmaid’s Tale

Miglior attore in una serie tv comedy o musical
Anthony Anderson, Black-ish
Aziz Ansari Master of None
Kevin Bacon, I Love Dick
William H. Macy, Shameless
Eric McCormack, Will & Grace

Miglior attrice in una serie tv comedy o musical
Pamela Adlon, Better Things
Alison Brie, Glow
Issa Rae, Insecure
Rachel Brosnahan, The Marvelous Mrs. Maisel
Frankie Shaw, SMILF

Miglior attore in una miniserie o in un film per la tv
Robert De Niro, The Wizard of Lies
Jude Law, The Young Pope
Kyle MacLachlan, Twin Peaks
Ewan McGregor, Fargo
Geoffrey Rush, Genius

Miglior attrice in una miniserie o in un film per la tv
Jessica Biel, The Sinner
Nicole Kidman, Big Little Lies
Jessica Lange, Feud: Bette and Joan
Susan Sarandon, Feud: Bette and Joan
Reese Witherspoon, Big Little Lies

Miglior attore non protagonista in una serie o film per la tv
Alfred Molina, Feud
Alexander Skarsgard, Big Little Lies
David Thewlis, Fargo
David Harbour, Stranger Things
Christian Slater, Mr. Robot

Miglior attrice non protagonista per una serie o film per la tv
Laura Dern, Big Little Lies
Ann Dowd, The Handmaid’s Tale
Chrissy Metz, This is Us
Michelle Pfeiffer, The Wizard of Lies
Shailene Woodley, Big Little Lies

Tempo di nuove uscite hi-tech e di nuovi modelli di smartphone. Se anche voi avete acquistato nell’ultimo periodo un “melafonino” non potete perdervi uno dei più eleganti accessori per rivestire e proteggere il vostro gioiello di tecnologia.

Stiamo parlando della custodia Casemade in pelle che ci ha conquistati, sin dal primo utilizzo.

Abbiamo provato la cover di iPhone 7  con portafogli in pelle, un prodotto realizzato con materiali italiani. La chiusura magnetica del portafogli e la struttura pieghevole consentono di tenere in sicurezza l’iPhone e accedervi in totale tranquillità.

Inoltre questa cover consente di mantenere l’iPhone in orizzontale, permettendoci di goderci le nostre serie preferite su Netflix.

 

In generale, tutte le funzioni del nostro iPhone non sono state condizionate dall’utilizzo della cover. Probabilmente, la struttura pieghevole rende l’utilizzo del telefono un po’ scomodo durante le prime telefonate. Nonostante ciò la cover mantiene un buon grip e con il tempo si fa l’abitudine alle dimensioni leggermente aumentate.

Molto comode le tasche interne dove poter inserire carte di credito, banconote e patente. Un’ottima soluzione per portare con sé tutto il necessario.

In generale, molti di questi prodotti sono di qualità davvero scarsa: cover cinesi, materiali scadenti e dal cattivo odore governano il mercato. Ad un prezzo del tutto abbordabile è invece disponibile questa cover per iPhone e per altri modelli tra cui ritroviamo quelli della linea Samsung Galaxy.

 

Se invece cercate una cover per iPad, potete acquistarla direttamente su Amazon a questo link

La notizia non è incredibile: conosciamo tutti le doti artistiche di Neil Patrick Harris, conosciuto dalla maggior parte del pubblico per la sua interpretazione di Barney Stinson in How I met your Mother.

Questa volta, però, le sue incredibili capacità di trasformista sono state messe a disposizione della sua famiglia.

Ecco una galleria degli ultimi costumi realizzati per Halloween negli ultimi 7 anni…quale sarà il costume del 2017?

Siamo ansiosi di conoscerlo!

Voi da cosa vi travestirete? Fatecelo sapere nei commenti!

 

Inline
Inline