Ven. Nov 22nd, 2019

Con Lucky Shots di StarCasino puoi vincere un’esperienza unica: sfidare a San Siro un campione rossonero!

Uscire dalla comfort zone.

È questo il mantra che i professionisti, indipendentemente dal settore al quale appartengono, dovrebbero tenere sempre a mente. Come se si trattasse di una parola d’ordine per entrare in un club esclusivo, dove il duro lavoro è ripagato, sempre.

Per questo motivo quando abbiamo visto per la prima volta la nuova campagna di Star Casinò, con il concorso Lucky Shots, abbiamo subito pensato a quanto sia importante, ogni giorno, rimettersi in discussione.

Non è importante che tu sia un campione come Çalhanoğlu e Bakayoko, un atleta abituato a giocare ad altissimi livelli con prestazioni a che portano lo stress a ritmi epici, il vero professionista è chi sa mettere da parte la forma e dare sostanza ad ogni situazione.

Il video presentato da Star Casinò mostra una sfida davvero atipica: Çalhanoğlu e Bakayoko si sfidano a una “cinica lotteria dei rigori” come direbbero Elio e le storie tese nella quale viene sorteggiata una carta che assegna un malus al tiratore che dovrà mettersi alla prova in un tiro davvero complicato.

Un paio di esempi? Tirare un rigore con un pallone da spiaggia leggerissimo o con una pala da neve. In porta, il mitico Pepe Reina, ex portiere del Napoli (ancora nel cuore di tanti tifosi come noi) ora in carica nelle armate rossonere.

Ma c’è di più.

Dall’11 al 17 dicembre 2018 è attivo il concorso “Vinci San Siro con StarCasinò”, grazie al quale i tifosi possono provare a vincere la possibilità di sfidare una Leggenda rossonera a Lucky Shots a San Siro in occasione della partita Milan-Fiorentina (22 dicembre 2018, ore 15) andando su questo sito ed effettuando una registrazione. In palio anche 2 biglietti area VIP (1 per il vincitore e 1 per un suo accompagnatore).

Noi ci proviamo, potrebbe essere davvero divertente tirare un rigore con una pala da neve a un mito del calcio contemporaneo!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: