Mar. Nov 19th, 2019

eFootball PES 2020 è il trionfo degli eSports su Playstation 4

Ed ecco che Konami con il nuovissimo eFootball PES 2020 è pronta a cavalcare di nuovo l’onda del calcio virtuale internazionale.

Proprio così, fate vibrare i controller, perché quest’anno il gioco calcistico di Konami ci regala grandi emozioni.

Ci abbiamo messo più di una settimana per riuscire ad apprezzare tutte le modalità di  eFootball PES 2020, soprattutto per analizzare le rinnovate dinamiche di gioco su Playstation 4.

Non si tratta soltanto di licenze e partnership con squadre già viste in passato come il Barcellona e con l’Arsenal, oppure dell’acquisto di nuove licenze ufficiali di Manchester United, Bayern Monaco e Juventus ma di quello che il gioco riesce ad offrire in termini di divertimento.

Quale versione scelgo?

Partiamo dalle versioni, noi abbiamo provato la versione digitale Legend Edition, grazie alla quale è possibile avere Ronaldinho nella modalità MyClub. I contenuti esclusivi di gioco esclusivi di questa edizione includono la versione scansionata in 3D, del 2019, del celebre campione brasiliano e utilizzabile per sempre, Messi in prestito 10 partite myClub, degli Agenti Premium e rinnovi di contratto per 3 calciatori.

myClub

È proprio la modalità myClub dalla quale partiamo con la nostra recensione: una modalità completamente rinnovata sia nella grafica che nelle meccaniche di gioco ci permetterà di creare la nostra squadra e di farla crescere acquistando nuovi giocatori per creare una rosa ultra competitiva per le gare online.

È già giocando pochi minuti alla modalità myClub ci si rende conto di come Konami abbia capito quanto gli eSports abbiano guadagnato seguaci in tutto il mondo.

Grafica straordinaria

eFootball PES 2020 fa del comparto grafico una delle maggiori leve di acquisto.

L’altissima qualità del rendering grafico, dai giocatori agli stadi, passando per l’attenzione ai tessuti delle maglie e ai dettagli della fisionomia, un motore grafico migliorato che permette di avere filmati, replay e modelli dei giocatori più realistici sono solo alcuni degli elementi che fanno emozionare.

Sapevate del nuovo modello di  telecamera che riproduce alla perfezione le visuali delle vere partite di calcio trasmesse in televisione?

Non solo gameplay

eFootball PES 2020 è un titolo che rivoluziona il sistema di gioco non soltanto nella grafica del gameplay ma soprattutto per le interfacce di gioco migliorate, soprattutto nella già citata modalità myClub.

Una delle novità più interessanti è il Finesse Dribble. Grazie alla collaborazione con il leggendario centrocampista Andrés Iniesta, il gioco include una nuova tecnica dinamica di dribbling che, utilizzando la levetta destra del controller, permette di emulare l’inserimento nelle difese avversarie del famoso campione spagnolo.

Anche la Master League ha subito uno svecchiamento, soprattutto grazie a un nuovo sistema potenziato di gestione dei dialoghi e dei trasferimenti. Tra gli allenatori troviamo leggende come Zico, Cruyff e Maradona, ma potremo personalizzare squadre e allenatori con maggiore libertà.

Una modalità da provare è assolutamente Matchday che permette di selezionare una squadra con cui schierarsi e di partecipare ai maggiori eventi calcistici.

Una AI migliorata

Anche l’intelligenza artificiale alla base del motore di gioco ha risentito fortemente della rivoluzione messa in atto da KONAMI che consente finalmente di fare qualche partita di allenamento offline senza assistere a decine di papere dei giocatori avversari. Anche i portieri sono migliorati parecchio, provare per credere.

Una maggiore accuratezza e sensibilità nei calci da fermo e in movimento, difese più realistiche e possibilità di fare dei falli intenzionali da ultimo uomo, un nuovo sistema adattivo che replica la personalità dei giocatori nel rettangolo di gioco e molto altro ancora

Multiplayer

Pur non essendo fan sfegatati del multiplayer, c’è da dire che non riusciamo a trovare un significato alternativo a eFootball PES 2020 se non quello di sfidare giocatori in tutto il mondo. Sono ormai finiti i tempi in cui ci mettevamo a giocare sul divano di casa in compagnia degli amici di scuola, ora possiamo sfidare nuovi amici e i server di eFootball PES 2020 sembrano reggere bene i problemi di lag per cui sono note le terribili connessioni italiane.

Le modalità in multiplayer sono decisamente interessanti ma la nostra preferenza va sicuramente al multiplayer della modalità MyClub che consente di avere quel pizzico di divertimento in più dato dal confronto con le formazioni degli altri giocatori.

C’è da dire che, dopo qualche partita in MyClub, noterete la palese differenza di velocità di gioco con la modalità multiplayer classica.

Licenze, un’annosa questione.

Purtroppo i fan di lunga data di PES sanno bene cosa significa affrontare il problema delle licenze, una storia che purtroppo va avanti da lungo tempo e che ha permesso a questo titolo di creare una fortissima fan base (vedi PesTeam.it con il suo file opzioni) che attraverso i file opzione e le patch da applicare è riuscita a migliorare tantissimi problemi relativi alla grafica del gioco.

Fortunatamente quest anno sono tante le licenze acquisite e rinnovate ma, per tanti fan della serie BKT, purtroppo, non sarà possibile giocare con le proprie squadre del cuore senza provvedere a patch e aggiornamenti di terze parti.

Insomma, anche quest’anno saremo costretti a giocare con il Benevento solo grazie a noiosi download e upload di file opzioni.

Conclusioni

eFootball PES 2020 viene offerto in varie edizioni, si parte dalla standard fino alla Legend Edition. Le varie edizioni hanno una serie di contenuti aggiuntivi che permettono ai giocatori di sfruttare al meglio la propria squadra in MyClub, modalità di punta che più ci ha divertito in questo ultimissimo titolo calcistico di KONAMI.

In conclusione c’è da dire che eFootball PES 2020 rappresenta il gioco di calcio che più diverte e che offre più attenzione al calcio giocato, alla modalità di gioco arcade, meno tattica e senza troppi compromessi di storytelling. Giocare a un gioco di calcio, soprattutto per un casual gamer, significa accendere la Playstation, collegarsi a internet e sfidare giocatori da tutto il mondo.

In questo eFootball PES 2020 rappresenta un quadro rivoluzionario nell’attuale generazione di giochi sportivi, fatta di effetti speciali, colori cinematografici e banali tentativi di associare lo storytelling dell’eroe a una carriera sportiva. eFootball PES 2020 non punta i piedi su questo, ma su un gioco del calcio genuino e sulla possibilità di divertirsi con gli amici.

Nel secondo trimestre del 2020 verrà reso disponibile un contenuto scaricabile gratuito dedicato al torneo UEFA EURO 2020, maggiori informazioni verranno presto rilasciate

Non è mica poco, non credete?

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: