mer. Dic 12th, 2018

I giochi del vostro Sega Mega Drive saranno presto al cinema e in TV

È una notizia che accogliamo con entusiasmo quella che ci regala Variety durante le feste: Stories International in partnership con Circle of Confusion sarebbe interessata alla produzione di adattamenti cinematografici e televisivi per i videogiochi “Altered Beast” e “Streets of Rage”.

Conoscerete Circle of Confusion per prodotti come “Fear the Walking Dead,” “The Talking Dead,” “Powers,” “Outcast,” e “Dirk Gently.” Tra i film: “Spare Parts,” “American Ultra,” e “Mr. Right,” con Sam Rockwell e Anna Kendrick.

Dalla notizia di Variety emerge anche la situazione relativa ai lavori in corso; pare infatti che Stories stia producendo film e progetti televisivi basati sui franchise sega come Shinobi, Golden Axe, Virtua Fighter, The House of the Dead e il “redivivo” Crazy Taxy, per una distribuzione internazionale.

Si tratta sicuramente di una notizia da prendere con le pinze: una tale abbondanza di produzioni dovrà sicuramente scontrarsi con l’imbuto della fattibilità. C’è da capire se i prodotti definiti “in produzione” siano ancora nella fase di scrittura e di funding e, ovviamente, se alcuni (o tutti) abbiano già trovato un canale di distribuzione interessato all’acquisto.

in-yakuza-6-sara-possibile-giocare-virtua-fighter-5-final-showdown-v7-271157

Trovo davvero interessante la possibilità di produrre una serie TV chiamata Golden Axe, sarebbe una bellissima alternativa a prodotti fantasy già esistenti, ma sono assolutamente imbarazzato all’idea che ognuno di questi progetti possa ricevere lo stesso trattamento dei videogiochi che in passato sono diventati storie per il cinema o la TV.

Se guardiamo agli esperimenti fatti sul web da canali come Machinima ci rendiamo conto di come l’indipendenza produttiva possa generare prodotti effettivamente interessanti. È il caso, ad esempio, di serie web come quella dedicata a Street Fighter che ha visto sia Assassin’s Fist che il nuovissimo Resurrection.

C’è da dire che, almeno per quanto riguarda il settore televisivo, Circle of Confusion ha piazzato nella bacheca dei trofei una serie di progetti interessanti prodotti da Robert Kirkman (il papà di The Walking Dead) come Outcast e, ovviamente, Fear of the Walking Dead.

Se potessi esprimere un piccolo desiderio su una produzione tratta dai videogiochi Sega, mi piacerebbe vedere decisamente un film su Alex Kidd. Quello sì che sarebbe una grande sfida.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: