mar. Ott 16th, 2018

Insane Robots è il card battle game dell’estate

Questa settimana abbiamo avuto modo di provare l’ultimo ritrovato in casa Playniac, Insane Robots , disponibile per PlayStation®4  e sul Microsoft Store.

Prima di parlarvi del gioco c’è da fare una piccola anticipazione: questo gioco è stato creato grazie ad un prototipo da tavolo, realizzato…con una pila di vecchi biglietti da visita!

Successivamente i creatori di Insane Robots hanno lavorato duramente sul piano di progettazione fisico e digitale creando un gioco di carte che ci fa dimenticare l’acquisto di costose espansioni di carte aggiuntive e la lenta personalizzazione del deck.

Gli scontri in battaglia avvengono a turni e sullo schermo possiamo avere informazioni sulle carte a disposizione e sulle abilità speciali del nostro robot.

Come in un normale gioco di carte avremo a disposizione nel nostro mazzo una serie di carte da utilizzare per attaccare ed altre (token) per difenderci. Potremo utilizzare le carte per la difesa in una serie di interessanti modi, noi abbiamo spesso preferito creare delle trappole per gli avversari.

Ad ogni turno potremo decidere che carte utilizzare per contrastare il nostro avversario.

Attraverso arene survival generate casualmente i giocatori potranno inoltre sfidarsi in una serie di battaglie di carte in stile Battle Royale. Con una struttura di gioco in multiplayer è possibile combattere con oltre 46 robot con la possibilità di potenziare le proprie skill.

È disponibile anche una campagna single player che dura circa 15 ore, ma abbiamo trovato molto più interessante e divertente la modalità online multiplayer o la modalità testa a testa 2 players in locale.

Abbiamo trovato Insane Robots un gioco dall’ottimo design e con una grande idea alla base. C’è da dire però che il sistema di costruzione del deck e il concetto di randomizzazione della partita può, alla lunga, creare un po’ di confusione nella gestione delle partite.

Puoi avere maggiori Insane Robots visitando il sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *