L’amministratore di Mozilla costretto a dimettersi per le sue opinioni contro le nozze gay

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Brendan Eich, l’amministratore delegato di Mozilla, celebre società del famoso browser Firefox, è stato costretto a dimettersi per er espresso le sue opinioni contro le nozze gay. Brendan Eich era stato nominato amministratore della società solo qualche settimana fa, ma, in seguito alla sua posizione contraria al matrimonio tra omosessuali, si è scatenato tra il popolo del web un vero e proprio malcontento. Prima manifestazione di tale disappunto da parte degli utenti del web è stato il boicottaggio di Firefox: migliaia di persone infatti hanno deciso di disinstallare il famoso browser  per dimostrare la loro posizione a riguardo. L’intervista rilasciata da Eich lo scorso martedì, in cui egli spiega la sua capacità di separare le opinioni personali dalla carriera non è servita a convincere la società a spronare il neo amministratore a lasciare il suo incarico.

Per quanto possano essere ritenute opinabili le convinzioni di Brendan Eich riguardo gli omosessuali, è altrettanto opinabile che una persona venga licenziata solo per er espresso una propria idea?