Tre motivi per cui non mi convince la nuova stagione di Agents Of Shield

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Autunno è alle porte e, nonostante le alte temperature causate da un’estate non proprio benevola, siamo pronti ad accogliere le nuove stagioni delle nostre serie preferite.

Durante le ultime settimane ho uto modo di riprendere Agents of Shield, in attesa del ritorno in onda dell’attesissimo seguito di The Walking Dead.

I primi due episodi della serie dedicati all’intelligence marveliano non mi hanno entusiasmato al pari dell’esordio venuto l’anno precedente. La seconda stagione, per una serie di motivi che sto per elencarvi, mi sembra un pò una forzatura nonostante il crescente tasso tecnico dimostrato rispetto alla stagione precedente. Ma un paio di millenni di arte e intrattenimento l’hanno dimostrato, il virtuosismo non è tutto nella vita.

I motivi per cui la seconda stagione di Agents of Shield ancora non mi convince sono sostanzialmente tre:

 

  1. Ragazzi, ci stiamo prendendo troppo sul serio. Ed è vero. Sembra che ormai sia sparita quell’ironia che invadeva il substrato narrativo e che ha accompagnato tutta la prima stagione. Certo, è ancora presto per parlare di strutture narrative definite dopo la stagione precedente ricca di alti e bassi, ma mi aspetto qualche elemento ironico in più.
  2. Ma cosa çà°çàò è successo? Sembra che ci siano degli elementi che fatichino a combaciare con il finale della stagione precedente, come il rapporto tra la coppia Fitz – Simmons deterioratosi in maniera piuttosto ridicola (spoiler alert: addirittura Simmons aderisce all’HYDRA!) e questa necessità di mantenere a tutti i costi un personaggio ambiguo come Ward che, onestamente, era meglio che facesse la fine di Garrett. Almeno ci facevamo due risate.
  3. Ma la vogliamo finire con “il povero Coulson”? Onestamente spero che la finiscano di farci vedere un direttore dello SHIELD in continua crisi. Voglio capire il ciclo degli eroi caduti e degli anti-eroi che tanto va di moda, ma a sto punto preferivo un cazzutissimo Samuel L. Jackson.

Detto ciò spero dvero di ricredermi sulla continuazione della stagione e aspetto insieme a voi i prossimi update.