Gio. Ago 22nd, 2019

OceanOne, la sirena robot che rivoluzionerà i fondali

Dimenticatevi le sirene dai lunghi capelli che con il loro canto ammaliavano i marinai. Dimenticatevi Ariel che con il suo granchio gironzolava alla ricerca del principe Eric. Sta per arrivare OceanOne, una sirena robot progettata per l’esplorazione subacquea.  La profondità degli oceani non sarà più un mistero: i fondali più remoti degli oceani saranno raggiungibili da questo robot che inoltre sarà anche in grado di recuperare oggetti: tesori, relitti e chi più ne ha più ne metta.

L’aspetto di OceanOne è umano, ma, a differenza delle colleghe sirene più famose, ha qualcosa di meno appetibile (vedi foto).

La navigazione avviene attraverso sensori e telecamere che garantiscono all’umanoide una presa salda ma soprattuto precisa, qualità che gli permetterà di mettere mano anche alle delicate barriere coralline.
Attenzione se quest’estate farete il bagno..

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: