lun. Ott 22nd, 2018

Project ARA di Google, il primo smartphone componibile

Il video di presentazione di ARA, il primo smartphone componibile di Big G.

Già sbiamo.

L’idea nasce nel 2013, quando il designer olandese De Hakkens ha mostrato in Rete il suo PhoneBloks . Successivamente Motorola ha ribattezzato Project Ara e ha annunciato di voler creare un sistema «open» che permetta la realizzazione di componenti per smartphone. Pimp my smartphone, insomma.

Dalla seconda metà dell’anno, nel mercato pilota di Porto Rico, Spiral 3 sbarcherà rà 20-30 moduli divisi in 10 categorie.

Esoscheletro + moduli + divertimentocomequandogiocamocoilego faranno tremare Apple ancora una volta?

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: