Abbiamo provato Pixel Game Maker MV, un potente tool di creazione di videogiochi per Windows

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Il mercato dei videogiochi indipendenti ha trovato una certa fortuna negli ultimi anni, soprattutto con l’attenzione che Nintendo ha dato a una buona quantità di titoli giocabili in mobilità su Nintendo Switch.

Per questo motivo, moltissimi sviluppatori alle prime armi hanno iniziato a interessarsi al mondo della programmazione di videogiochi, adottando uno stile retro arcade dal gusto nostalgico.

Gli anni ’90 sono ormai andati e con essi la tecnologia ci ha lasciati a favore di una maggiore attenzione alla definizione e ai dettagli. Non è detto però che non possiate anche voi cimentarvi in quella che è una modalità di programmazione davvero semplice e basata su un mood in 8 bit.

Pixel Game Maker MV

Grazie ad un early access su steam siamo riusciti a provare uno dei software che si propone di rivoluzionare il settore di programmazione di giochi indipendenti. Si tratta di Pixel Game Maker, un software che ha già ricevuto numerosi consensi nel mondo del gaming e che sta portando avanti una filosofia di avvicinamento a sviluppatori alle prime armi che vedono nei videogiochi una passione ma soprattutto una forma di guadagno.

Come funziona il software

Chi ha dimestichezza con software di sviluppo avanzati come Unity si renderà conto di alcune similitudini nello sviluppo di videogiochi già dal primo utilizzo. Pixel Game Maker MV semplifica la gestione di assets e sprite all’interno della finestra di lavoro e permette di sviluppare animazioni semplici in pochi click.

La possibilità di gestire l’ordine degli oggetti e la struttura gerarchica delle azioni permette all’utente di verificare in ogni momento ciò che succede ad ogni elemento in ogni momento dello sviluppo.

La gestione delle animazioni e degli sprite avviene tramite un’interfaccia dedicata nella quale è possibile modificare i vari fotogrammi e modificarli in base all’utilizzo. Le varie risorse possono essere salvate e integrate successivamente nelle scene utilizzando il pannello principale.

È possibile creare degli elementi in tile, utilizzando un pennello per costruire il level design e velocizzare i tempi di programmazione attraverso una migliore esperienza utente e un approccio intuitivo.

Esempi di giochi realizzati

Grazie a Pixel Game Maker MV sono stati creati già numerosi giochi tra cui Bike Dash Excite! che trovate qui  e Witch & 66 Mushrooms che trovate qui.

Considerazioni finali

Se siete alla ricerca di un software che vi aiuti nello sviluppo di videogiochi dallo stile semplice, allora questo software fa al caso vostro. Si tratta di una suite pensate per rendere immediato lo sviluppo di videogiochi con un certo stile ma, certamente, non farà al caso vostro nel caso in cui vogliate qualcosa in più in termini di rendering grafico.

Tuttavia, lo sviluppo di nuove funzioni nelle successive release di Pixel Game Maker MV lascerà meno spazio a sbavature e permetterà agli utenti di avvicinarsi ancora di più al favoloso mondo del game design.

Trovi Pixel Game Maker MV su Steam a questo link.