Si può guadagnare con un’app partendo da un template?

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Si può guadagnare con un’app partendo da un template?
Si, si può.
E’ quello che è successo a Mateen Pekan (noto pseudonimo nel mondo delle app) che ha investito 10 dollari per l’acquisto di un template di gioco, e lo ha subito pubblicato sull’app store. Il gioco in questione si chiama Red Bouncing Ball Spikes. Ne avete mai sentito parlare?
Sull’app store ne sono presenti due versioni: una gratuita messa a disposizione da un utente “onesto”, l’altra, ad un costo di 99 cents, ma esattamente uguale alla prima, messa a disposizione dal nostro Pekan.
Ma fin qui, nulla di che. Il punto è che Mateen Pekan ha successivamente investito ulteriori 20.000 dollari per acquistare la sua stessa app da altri account fasulli, scalando in tal modo la vetta della classifica delle app più vendute con conseguente guadagno in visibilità. Questa furberia ha sortito i suoi effetti: l’app è stata scaricata da migliaia di persone comportando un ingente ritorno economico.
Ovviamente questo metodo non è onesto, tuttavia è difficilmente bloccabile in quanto le vendite risultano reali.

A volte per avere successo bisogna avere talento. Altre volte fortuna. Altre volte ancora basta partire con 20.000 dollari.