Stick it to the Man, la nostra prova del nuovo platform per PS4

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Lode al Servizio Playstation Plus che, per pochi euri al mese, ci regala grandi titoli divertenti e che fanno passare le ultime ore prima di dormire in assoluto relax (forse un pò meno per quanto riguarda Outlast).

Ho scaricato un pò in ritardo questo mese il gioco free per i titolari di PS+ ma sono rimasto incollato allo schermo dopo er fatto partire l’ventura di Ray, un giovane carpentiere di carta che vive in un mondo di cartone e che, per uno strano incidente, si ritrova a dover fare i conti con un inedito super-potere: un lungo braccio rosa che gli spunta dalla testa e che gli permette di interagire con il mondo intorno a sé attrerso una serie di motori psichici.

Molto interessante è la storia che mescola toni comici e grotteschi a quelli tipici di un thriller psicologico, con continui rimandi al paranormale e allo psichico che permettono a scienza e fantascienza di stringersi la mano e collaborare all’interno della narrazione.

27171-stick-it-to-the-man-trailer-di-lancio_jpg_1280x720_crop_upscale_q85

Mi sono molto divertito nello staccare i pensieri sonnolenti dei suoi nemici ed attaccarli come un adesivo per far prendere loro sonno, oppure a risolvere delle quest per soddisfare le esigenze dei collaboratori del gioco. Interessante la tipologia di gioco che si rivela sì un platform, ma mi ha ricordato tanto un fantastico Monkey Island 3 con grafica cartoon e situazioni da risolvere.

Vi consiglio caldamente di recuperare questo titolo disponibile anche per Ps3 e PC

[banner size=”336X280″]