Oggi vogliamo parlarvi di un oggetto che ci ha piacevolmente colpito, e che potrebbe essere il regalo perfetto da fare a qualcuno che amate, o perché no, a voi stessi!
Stiamo parlando del RMC350 5 in 1 della Ricatech, una stazione musicale con grammofono in stile retrò che però presenta tutti i vantaggi dell’high-tech.

L’RMC350 dimostra un’idea progettuale molto chiara e semplice: realizzare il perfetto connubio tra vintage e moderno attraverso un design retrò perfetto per i più nostalgici ma con tutte le funzioni e le comodità più contemporanee. Il punto di forza di questo riproduttore musicale è infatti quello di essere multifunzionale: potrete riascoltare i vostri amati dischi 33, 45 o 76 giri ma allo stesso tempo sfruttare la funzione di riproduzione mp3. E’ possibile dunque collegare tramite la porta USB, supporti multimediali esterni come smartphone o lettori mp3, o attraverso l’apposito slot, anche schede di memoria SD.

5

Riassumendo, è possibile:

  1. Ascoltare CD con pannello comandi ed FM
  2. Collegare tramite porte USB ed SD laterali supporti multimediali esterni
  3. Riprodurre dischi 33,45, e 78 giri
  4. Sintonizzarsi su radio FM, AM

E tutto questo con un unico prodotto!

Ma veniamo a qualche dettaglio tecnico.
L’RMC350 è in legno, mentre il corno è realizzato in plastica resistente che visivamente sembra metallo. Il dispositivo presenta anche un ingresso line-in jack 3.5, permettendo di collegare lo smartphone ed ascoltare mp3 (fino a 320 kbps) o ascoltare la musica con le cuffie, rispondendo dunque a tutte le esigenze.
Il suono risulta pulito e definito quando viene usata la funzione radio o cd, mentre risulta più soft ed analogico nell’ascolto dei vinili (il che è un vantaggio per chi come noi ama il suono vintage).

Inoltre:

  • Dimensioni e/o peso: 37,6 x 43,3 x 45,7 cm ; 6 Kg
  • Anno d’uscita: 2012
  • Potenza in uscita: 2 Watt
  • Wattaggio: 4 Watt
  • Peso di spedizione: circa 8 Kg
  • Manopola funzioni per la scelta dei diversi formati multimediali
  • Display LED
  • 2 x 4″ altoparlanti (2 x 2 Watt)
  •  Barra regolazione frequenza stazioni FM in stile retrò
  • Interruttore on/off sul dispositivo
  • Frequenza stazioni radiofoniche in FM: 88 – 108MZz

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Il Music Center della Ricatech ci ha permesso di andare a rispolverare la collezione di vinili dei nostri genitori e soprattutto di fare qualche nuovo acquisto.
Ok, sappiamo che vi abbiamo fatto venir voglia di esibire questo meraviglioso oggetto nel vostro soggiorno. Potete acquistarlo qui per un prezzo veramente basso se considerate la qualità e la bellezza di questo riproduttore musicale;

Ah quasi dimenticavamo, è facilissimo da montare seguendo le istruzioni contenute nell’apposito libretto, a prova di nonna! Guardate il video che abbiamo realizzato:

Per il secondo anno consecutivo abbiamo partecipato all’evento sull’innovazione tecnologica tenutosi tra il 3 ed il 5 ottobre nella capitale italiana.
La seconda edizione dell’evento si è svolta all’Auditorium Parco della Musica di Roma, ed ha registrato circa 600 esposizioni.
Noi di Shifts! non potevamo perderci questo evento, così siamo andati a dare un’occhiata!

foto 1-2

Tra droni, gadget e stampanti 3d la fiera è stata dvero entusiasmante. Centinaia di adulti che sembrano bambini intenti ad interagire con i “giochini” esposti dagli artigiani digitali, e centinaia di bambini che si approcciano con curiosità ed interesse alle nuove diolerie elettroniche.

foto 2-2 foto 3

 

Ovviamente il protagonista della maggiorparte delle esposizioni è stato il nostro caro Arduino (per chi non lo sapesse è una scheda elettronica di piccole dimensioni con un microcontrollore e circuiteria di contorno): utilizzato in tutte le salse e messo a disposizione anche nello store ufficiale.

foto 3

Ma bando alle ciance! Quali sono state le cose che ci hanno colpito di più?

[Rullo di tamburi]

Al 4° posto il robot che risolve il cubo di rubik!

foto 5

Al 3° posto il ragno-robot realizzato con Arduino Intel Galileo:

foto 2-2

 

Al 2° posto il robot maggiordomo:

foto 4

E il vincitore numero 1 è l’invenzione di Ferdinando Miraglia: una corsa tra due macchine….guidata dalla mente! E’ stato molto divertente e al limite del reale!

Tuttia non sono sicura del suo funzionamento dal momento che ho perso la gara….qualcosa non quadra….

foto 1-2

 

Inline
Inline