[Strategia e Guida] The Second Coil of Bahamut – Turn 1: Rafflesia

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Oltre a realizzare il video, pubblicato di recente su Youtube, ho deciso di mettere per iscritto tutte le mie guide su FFXIV, utilizzando il portale BlogShifts come punto di riferimento per tutti voi!

Partiamo quindi con la prima guida, il primo boss che vi troverete ad affrontare nel Second Coil of Bahamut: RAFFLESIA.

 

FASE 1:

Innanzitutto vediamo quali sono le abilità che ritroverete sempre durante tutto l’arco del fight fino alla Fase 3 (dopodichè Rafflesia le perderà):

Bloody Caress: E’ la prima spell che utilizzerà Rafflesia e con cui rete a che fare fino alla fine della Fase 2. Si tratta di un attacco frontale che DEVE subire solo il tank. Oltre a fare un danno cospicuo, infatti, mette anche uno stack di “Vulnerability Up”, aumentando di conseguenza i danni ricevuti dal player che lo subisce. Gli stack sono comulativi quindi vorrete che i due tank si scambino ogni 2-3 stack. Il momento migliore per fare ciò è dopo il Floral Trap > Devour.
(Consigli): Disponete sempre il party alle spalle di Rafflesia e marchiate i due tank, in modo da sapere e comunicarvi prima qual’è il tank che prenderà hate dopo il prossimo Floral Trap, evitando così un incorretto posizionamento da parte di qualche DPS che, ovviamente, rischia di prendere forti danni, oltre allo stack di vulnerability up.


Thorn Whip: 
Questa spell unisce dei membri del party con un link visibile, infliggendo ai giocatori coinvolti un tick di danno che va dai 300 ai 500, aumentando sempre di più man mano che si è distanti gli uni dagli altri.
Il modo migliore per counterare questa spell è quello di stare sempre il più uniti possibili per poi dover fare meno strada e spezzarle più velocemente, una volta capito che sei il target. Ovviamente cercate di capire il prima possibile chi sono i membri coinvolti nel thorn whip e fate l’operazione il prima possibile per evitare danni mortali. Infatti, oltre ad aumentare le persone collegate (parte da 2 e arriva fino a 5-6 nell’arco del fight), dovete considerare che dopo Thorn Whip c’è sempre qualche altra skill critica che può shottare i malcapitati: si parte con Spit per poi finire con Rotten Stench.

Briary Growth: Con questa spell, Rafflesia genera 3 bulbi in punti random dell’arena, i quali cresceranno fino a diventare dei grossi rovi circolari che vi rallentano e vi applicano un DoT fastidioso. In realtà questi rovi verranno utilizzati per dodgiare il Floral Trap ed evitare di essere risucchiati da Rafflesia.
(Consigli): Se vi capita un Bulbo nell’area centrale dell’Arena (dove voi tankerete Rafflesia), targettatelo il prima possibile e distruggetelo velocemente, altrimenti rischiate di ritrovarvi un fastidioso rovo cresciuto in mezzo ai piedi.

Floral Trap > Devour > Spit: Sono delle spell combinate tra di loro. Rafflesia le eseguirà sempre dopo er fatto scendere i tre bulbi nell’arena. Floral Trap è un risucchio che attirerà il player marchiato con un Target Giallo sulla sua testa e tutti i membri che saranno posizionati nella linea tra Rafflesia e il target. Nel caso in cui veniste risucchiati, Rafflesia poi vi mangerà con il Devour facendo ingenti danni ma soprattutto, acquisendo uno stack che gli bufferà i danni. Successivamente farà lo Spit, sputando via il giocatore mangiato e infliggendo a tutto il raid 2.2k di danni.
(Consigli): per evitare il Floral Trap fate in modo che il target giallo utilizzi i rovi nell’arena, in modo tale da rimanerci bloccato e dodgiarlo; il resto del party dovrà andare dal tank per evitare di essere incautamente divorati da Rafflesia.

ROTATION FASE 1:
Detto ciò, considerate che in FASE 1 le spell di Raffleisa vengono in modo ripetitivo, per facilitarvi il compito eccovi la rotation:
Thorn Whip – Briary Growth – Thorn Whip – Floral Trap/Devour – Spit – RIPETE.

 

Giunti al 70%, c’è il cambio fase ed entrerete in Fase 2.

 


FASE 2:

Blighted Bouquet: è la prima skill che utilizzerà Rafflesia una volta entrati in fase 2, nonchè la prima simpatica novità del fight! Ci siamo sempre chiesti come essero fatto i Coreani a scoprire il funzionamento di questa skill ma alla fine non abbiamo trovato una risposta…
Si tratta di un casting abbastanza lungo da parte di Rafflesia (scandito dall’apparizione di polline su tutta l’arena), al termine del quale il boss ucciderà sul colpo chiunque trovi castando o in movimento.
Dunque è una skill abbastanza facile da evitare:
Rimanete fermi durante il cast del Bouquet o, se siete abbastanza familiari con la skill, fate in modo di non star eseguendo nessuna Action verso l’ultimo 10% del cast.
(Consigli): Urlate BOUQUET BOUQUET per rendere il tutto più divertente!

Viscid Emission: più comunemente chiamata ” Il Miele“. Rafflesia sceglierà un giocatore Random e gli applicherà questo status di Honey facendo apparire un’Ape che lo attaccherà. In questo caso sarà vostro compito uccidere l’ape il prima possibile, altrimenti dopo un certo quantitativo di tempo l’ape (o le apine, dipende dai disastri che ete fatto) inizierà a shottare i membri del party con un Final sting.
Quindi:
– Uccidete l’ape velocemente stando attenti ai concomitanti Thorn Whip e Blighted Bouquet
– Fate cadere lo stack di Miele: per fare ciò dovete fare in modo che al prossimo Floral Trap>Devour il target dell’Honey si faccia volutamente mangiare da Rafflesia; in questo modo Rafflesia guadagnerà uno stack di Damage Up, ma perderete lo stack di Honey. Fidatevi che ne vale la pena.
(Consigli): 
Se ete un DPS troppo lento, potrebbe capitarvi di essere ancora impegnati con l’Ape mentre appaiono i prossimi 3 bulbi; capirete bene che questo può essere un problema nel caso in cui ci fosse un bulbo al centro! Il mio conisglio è quello di occuparvi (in tal caso) prima del bulbo al centro, per poi finire l’apina.
Ad ogni modo… Migliorate il vostro dps perchè è un brutto segno!

ROTATION FASE 2:

Anche in questo caso le abilità vengono in maniera prevedibile e meccanica, seguendo quest’ordine:
Briary Growth – Thorn Whip – FT/Devour – Spit – Honey – Thorn Whip – Blighted Bouquet – Briary Growth – Thorn Whip – FT/Devour – Spit – Thorn Whip – Blighted Bouquet-RIPETI.

 

 

FASE 3:

In fase 3, Rafflesia finalmente perderà parecchie delle skill che ci hanno fatto penare fino adesso:
Briary Growth, FT/devour. Honey, Bouquet e Bloody Caress.

L’inizio della Fase 3 è scandito dall’utilizzo da parte di Rafflesia di Leafstorm, un’AoE che colpirà tutto il party per un danno approssimativo di 2k per membro.
Subito dopo Leafstorm appariranno 3 Dark Matter Slug: state tutti uniti al centro e fate in modo che l’OT le tanki tutte, mentre nel frattempo il MT si posiziona su uno dei bordi dell’arena.
Dopo circa 10 secondi Rafflesia userà Acid Rain lanciando una vera e propria pioggia acida su 3 target dalle dimensioni delle Weight of The Land di Titan.
Rimanete sempre tutti posizionati al centro fino al cast di Acid Rain; non appena vedete le AoE a terra muovetevi tutti e posizionatevi dietro Rafflesia. Appariranno 3 Acidic Honeys, delle slime che non faranno danni a nessuno ma che applicheranno fino a 10 stack di dmg up a Rafflesia (wiperete se arriverete a questi livelli!).
Ora rete due possibilità:

1) DPS RUSH: usate la LB2 del Caster, shottando direttamente le 3 slug posizionate vicino al MT: in questo modo rete tempo finchè le 3 Slime applicheranno 10 stack totali a Rafflesia per ucciderla, dopodichè siete morti… Non è un caso che sia un Rush.
(Consiglio): non ovviate per questa soluzione a meno che non ete un dps dvero molto alto AKA ete già preso dei pezzi 110. 

2) Normal Way: una volta spawnate le slug, targettatene una e portatela a circa il 30% di HP, dopodichè lei si staccherà dalle sue sorellina per vicinarsi alle Slime e mangiarle, diventando così una SuperSlug fortissima.
Mentre l’OT la tanka (Hallowed Ground potrebbe essere necessario), i DPS dovranno ucciderla entro circa 10secondi previa un AoE che shotterà il party. Fate utilizzare la LB2 al melee, e poi dedicatevi a Rafflesia con tutta calma. E’ decisamente il percorso più facile da seguire, sebbene sia più lungo!

C’è da fare attenzione solamente ad un paio di skill nuove che Rafflesia farà in questa fase e che vi terranno ancora lontani (ma tanto vicini in fondo!) dalla vittoria:

Swarm: Rafflesia applica un Debuff al MT e dopo circa 6-10 secondi egli verrà investito da 4 Terminal Sting da 1k l’uno. Fate utilizzare dei CoolDown al Tank e precastate Stoneskin e Adloquim per andare tranquilli.

Rotten Stench: Si tratta di un laser skillshot che fa danni alti, ma allo stesso tempo condivisibili con i propri compagni. Il vostro scopo sarà quindi quello di sharare i danni del laser, ma purtroppo qui c’è il vero intoppo di tutta la fase 3: Rotten Stench viene sempre dopo un Thorn Whip che vede coinvolte 5 persone delle quali una di queste è il capo della catena: Starà quindi a lui/lei allontanarsi dagli altri per spezzare la catena pià facilmente. Facile no? E, ovviamente, come se non bastasse dopo pochi secondi Rafflesia casta il Rotten Stench!
Quindi:
– Individuate il capo della catena e fatelo muovere
– Spezzate le catene sempre anti/indietro e non più ai lati in modo da..
– Condividere il Rotten Stench con più persone possibili.

 

FASE 3 ROTATION:

DPS RUSH: 

Thorn Whip – Swarm – Thorn Whip – Rotten Stench – Swarm – REPEAT.

SLUG FEEDING:

Leaftstorm – Acid Rain – Thorn Whip – Swarm – Thorn Whip – Rotten Stench – Swarm – Thorn Whip – Swarm – Thorn Whip – Rotten Stench – REPEAT.

 

Una volta presa la mano con queste meccaniche, rete praticamente in tasca il fight!

Il mio compito per ora finisce qui, continuate a seguirmi su SHIFTS e YOUTUBE per le prossime guide!