Torna Resident Evil 2 e gli zombie si rifanno il trucco!

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Sono trascorse ormai 4 decadi dall’uscita al cinema di Dawn of the living dead del maestro George Romero, ma il genere Zombie non sembra voler invecchiare, anzi, trova sempre il modo di ringiovanire i già vigorosi franchise che ne hanno sancito la fortuna.

Non è un caso che nel Gennaio 2019 potremo tornare tutti a Raccoon City per goderci la rivisitazione dell’agghiacciante RESIDENT EVIL® 2 questa volta con un’esperienza narrativa più profonda e ricreato da zero con RE Engine, il motore di gioco proprietario di Capcom.

L’originale Resident Evil 2 è stato uno dei videogiochi più influenti di tutti i tempi e tra i più acclamati dalla critica introducendo molte esperienze indimenticabili e alcuni dei personaggi più memorabili del franchise Resident Evil – che ha venduto oltre 83 milioni di copie in tutto il mondo. Il titolo uscì originariamente nel 1998 sulla console PlayStation®, proseguendo la trama del primo Resident Evil® e puntando sull’esplorazione action-horror, la risoluzione dei puzzle e le meccaniche di gameplay come elementi unici che hanno definito la serie.

Sono passati vent’anni e finalmente, con il nuovo Resident Evil 2, l’incubo torna più spaventoso che mai grazie ad un livello di immersione senza precedenti, come dimostrato dal recente acclamato Resident Evil 7 biohazard. Grazie al RE Engine il gioco vanterà un nuovo stile fotorealistico con una nitidezza effetto “gore-bagnato”.

Anche l’AI degli zombie è migliorata, mai più attese! Ora gli zombie reagiranno alle azioni del giocatore in tempo reale, ricevendo danno visibile da ogni singolo proiettile usato. Un nuovo sistema di illuminazione porterà a nuova vita le già conosciute stanze e corridoi del dipartimento di polizia di Raccoon City.

Torneremo nei panni di Leon e Claire, terrorizzati dall’idea di abbandonare la sicurezza delle zone illuminate!

“Quando nel 2015 abbiamo detto che avremmo realizzato un nuovo “Resident Evil 2” abbiamo ricevuto una reazione travolgente dai fan e dalla stampa. Eravamo impazienti di mostrarlo al mondo questa settimana,” ha dichiarato Yoshiaki Hirabayashi, Producer di Capcom. “Vogliamo che i fan vedano che questa rivisitazione di Resident Evil 2 non cattura solamente la magia del tanto amato capitolo originale, ma ne espande i contenuti offrendo un’esperienza più ricca. Questa prima anticipazione dell’E3 è solo un assaggio di quello che vi aspetta.”

Resident Evil 2 porterà l’orrore su PlayStation®4, Xbox One (compreso il supporto per Xbox One X) e Windows PC dal 25 gennaio 2019.