Innovazione per l’emergenza Covid-19: ecco il progetto DANTE

Tra le iniziative messe a punto per contrastare l’emergenza Coronavirus in Italia, il progetto DANTE di KES – Knowledge Environment Security, società del gruppo Italdata S.p.A. di Avellino, viene in aiuto di cittadini e amministrazioni pubbliche.

Grazie alle esperienze maturate con il progetto INSYEME (piattaforma gestione Emergenze) finanziato dal MIUR PON 2007-2013 e con il progetto iCity finanziato dalla Regione Campania (POR 2007-2013), KES ha ha sviluppato il progetto DANTE presentato alla call for innovation innova per l’Italia .

Grazie al progetto DANTE, KES mette a disposizione una tecnologia per i cittadini e le amministrazioni fornendo:

  • Tecnologie e strumenti per il monitoraggio, la localizzazione e la gestione dell’emergenza.
  • Tecnologie innovative per la prevenzione e il controllo della diffusione del Covid-19 nelle sue diverse forme.

I cittadini possono inoltre compilare un’autodiagnosi dell’utente mediante compilazione di una scheda sullo stato di salute del giorno (Figura 4, Figura 5 e Figura 6) con possibilità di invio della scheda alla banca dati centrale;

È possibile inoltre inserire informazioni su servizi di prima necessità ed assistenza con recapiti ed indicazione di consegna a domicilio per farmacie, parafarmacie, alimentari e simili e altri settori merceologici.

Prevista anche una sezione “back-office” per le seguenti funzionalità:

  • raccolta “link utili” dei siti istituzionali nazionali e locali (classificazione per regione / provincia / comune)
  • verifica servizi di prima necessità ed assistenza inseriti
  • verifica richieste da evadere / evase (a campione)
  • rapporti e statistiche

Il progetto DANTE è un progetto che punta all’eccellenza nella gestione delle informazioni durante il periodo di emergenza COVID-19 ed è disponibile per le amministrazioni che ne fanno richiesta come una soluzione già disponibile.

Per maggiori informazioni sul progetto DANTE basta visitare il sito di KES o il sito ufficiale di Italdata

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: